Dopo un anno e mezzo dalla nascita di BCC Felsinea, nata dalla fusione tra BCC di Castenaso e BCC di Monterenzio, la famiglia è cresciuta ancora.

Dal 1° ottobre 2018 è infatti divenuta operativa la fusione per incorporazione di BCC dell’Alto Reno, che amplia ulteriormente il nostro territorio di riferimento, portandolo a 54 Comuni

Stessa storia e stessa identità si sono ancora una volta incontrate in un percorso di aggregazione volto ad ottimizzare le sinergie presenti ed affrontare il futuro con rinnovato spirito di coesione all’interno del nuovo Gruppo Bancario Cooperativo, facente capo a Cassa Centrale Credito Cooperativo Italiano

Il percorso di fusione comporta inevitabilmente significativi cambiamenti organizzativi, ma nel contempo è un fertile terreno di confronto che aiuta ad attivare un circolo virtuoso per fare emergere le eccellenze delle banche d’origine, valorizzandone anche le migliori prassi operative. Tutto ciò si è favorevolmente riflesso su un lusinghiero risultato economico relativo al bilancio 2017 e ci offre nuove opportunità per il futuro.

Bilancio 2017 BCC Felsinea

Bilancio di Coerenza 2017 BCC Felsinea

Rimangono per consultazione di seguito i bilanci, dal 2010, dei tre istituti di credito da cui prende vita Bcc Felsinea.